Progetto Rifugiato a casa mia

A circa 18 mesi dal suo avvio, si è conclusa, la seconda edizione del Progetto “ProTetto: Rifugiato a Casa Mia, promosso da Caritas Italiana e di cui Caritas Ambrosiana era partner locale.
A circa 18 mesi dal suo avvio, si è conclusa, la seconda edizione del Progetto “ProTetto: Rifugiato a Casa Mia, promosso da Caritas Italiana e di cui Caritas Ambrosiana era partner locale.
 
Attraverso “ProTetto: Rifugiato a Casa Mia” 2016, 15 profughi, tra cui 3 nuclei familiari, hanno trovato accoglienza in famiglia, in parrocchie o in Istituti Religiosi, per dare pieno compimento al percorso di inserimento nella società italiana al termine del periodo di accoglienza istituzionale in un progetto Sprar o in un CAS.
Le persone accolte, hanno così avuto modo di vivere un periodo della loro vita dove si sono sentite accolte e coinvolte in un percorso volto all’autonomia, affiancate dalle rispettive “Famiglie Tutor” e il supporto della comunità cristiana e parrocchiale che avevano il compito di accompagnarle e sostenerle nel loro percorso di vita in Italia
Parallelamente le Famiglie Tutor e i volontari che li hanno affiancate, hanno potuto sperimentare un nuovo “stile” di vivere l’accoglienza, attraverso l’incontro quotidiano con le persone, creando relazioni di solidarietà e condivisione. Nelle parrocchie che hanno data la disponibilità materiale degli spazi, l’accoglienza è stata poi occasione per trovare momenti su cui confrontarsi sulla “corresponsabilità dell’accoglienza” e sui temi della mondialità.

L’esito dell’accoglienza è stato sicuramente positivo, in quanto per tutti si sono trovate soluzioni di collocazione lavorativa e abitativa, attraverso tirocini lavorativi mirati all’assunzione, in quattro casi si è raggiunta un’ assunzione a tempo indeterminato, mentre per quanto riguarda l’autonomia abitativa, ad alcuni è stata data una proroga dalle Parrocchie in attesa di una sistemazione definitiva e per altri si è trovata l’abitazione, nella forma dell’affitto o della condivisione.
 
Qui alcuni dati relativi al progetto
 
Per maggiori informazioni: protetto@caritasambrosiana.it

15/06/2017
Progetto Rifugiato a casa mia

Protetto - Rifugiato a casa mia

Visti i risultati raggiunti a livello diocesano con il progetto Protetto – RACM di Caritas Italiana, Caritas Ambrosiana, propone una propria iniziativa di “Acco ...

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
23/02/2018
Iniziative

Campi estivi 2018 alla Masseria

L'associazione UCAPTE, in collaborazione con altri partner tra cui la Caritas della Zona VI della Diocesi di Milano, si sta occupando della tutela e dell’utilizzo a scopi sociali del bene “ La Masseria” a Cisliano (MI). Per l’estate 2018 organizza campi di formazione e lavoro rivolti a persone dai 14 anni in su, gruppi e famiglie.

24/02/2018
Iniziative

Giornate Eremo 2018

Il Padre Nostro sarà il "filo rosso" che accompagnerà la riflessione delle Giornate di Eremo 2018

24/02/2018
Convegni

CONVEGNO DI ZONA 3 LECCO

Non lasciamoci rubare la speranza per non cadere al pessimismo sterile

28/02/2018
Corsi di formazione

Un gesto sempre nuovo

Percorso formativo per volontari in quattro incontri sul tema della povertà alimentare e gestione degli alimenti

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti
Falsa ripresa
In Italia, secondo i dati ISTAT, vivono in uno stato di povertà assoluta 4 milioni 742mila persone (il 7,9% dei residenti), un totale di 1 milione e 619mila famiglie (il 6,3% dei nuclei familiari). 
 ...Leggi qui

 


IN EVIDENZA
Speciale
Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Cinque per mille

C.F. 01704670155
Dona il tuo cinque per mille a Caritas Ambrosiana per sostenere il Rifugio Caritas, a te non costa nulla per Sergio è la possibilità di tor ...