EMERGENZA TERREMOTO INDONESIA

 
«IL SIGNORE LI CONSOLI E SOSTENGA GLI SFORZI DI QUANTI SI STANNO IMPEGNANDO A PORTARE SOCCORSO» Papa Francesco
 
Raccogliendo l’appello di solidarietà di papa Francesco, pronunciato nell’angelus di domenica 30 settembre, Caritas Ambrosiana ha stanziato 30mila euro per far fronte alle prime necessità della popolazione della regione del Sulawesi in Indonesia colpita dal terremoto che venerdì ha devastato l’isola asiatica.
 
I fondi saranno destinati, attraverso Caritas Indonesia-Karina, alle Caritas locali delle diocesi di Manado e Makassar (le più vicine al disastro) che hanno immediatamente inviato team di emergenza per monitorare le zone interessate dal sima.
 
«Non riusciamo a contattare le parrocchie della zona in quanto corrente e telefono non funzionano. L’impatto è stato forte. Temo che ci sarà un drammatico incremento dei morti. Dei danni materiali non sappiamo ancora nulla– ha fatto padre Banu Kurnianto, direttore di Caritas Indonesia sapere a Caritas Italiana.
Il religioso ha spiegato che «anche il governo locale sta ancora raccogliendo dati per garantire l’intervento di emergenza e chiede l’aiuto di tutte le organizzazioni» e ha aggiunto di «essere pronto ad inviare anche dalle diocesi vicine aiuti e volontari» appena il quadro della situazione sarà più preciso.
 
Il terremoto di magnitudo 7.4 della scala Richter ha prodotto una tsunami. La zone coinvolte sono Palu, Manuju e Donggala. Fino ad ora le stime parlano di centinaia di morti solo a Palu e di oltre 800 villaggi distrutti. Ma le previsioni degli operatori locali fanno supporre un bilancio ben più drammatico della catastrofe.
 
«Prego per i defunti – purtroppo numerosi –, per i feriti e per quanti hanno perso la casa e il lavoro. Il Signore li consoli e sostenga gli sforzi di quanti si stanno impegnando a portare soccorso. Preghiamo insieme per i nostri fratelli dell’isola di Sulawesi», ha detto Papa Francesco, nell'Angelus di domenica 30 settembre.
 
 

 
Per Contribuire
 
 
IN POSTA
 
C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus - Via S. Bernardino 4 - 20122 Milano.
 
CON BONIFICO
 
C/C presso il Credito Valtellinese, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT17Y0521601631000000000578 - BIC BPCVIT2S
C/C presso la Banca Popolare di Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN:IT51S0558401600000000064700
C/C presso Banca Prossima, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus     IBAN: IT97Q0335901600100000000348
C/C presso Banca Popolare Etica, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT33R0501801600000011015450
C/C presso Banca Mediolanum intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT93T0306234210000001740731
 
CAUSALE OFFERTA: Terremoto Indonesia 2018

 
Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.
Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta l’Ufficio Raccolta Fondi comunicando il tuo nome, cognome, indirizzo e codice fiscale:
offerte@caritasambrosiana.it
tel. 02 76037.324
 
Oppure
Presso l'Ufficio Raccolta Fondi in Via S. Bernardino, 4 - Milano dal lun. al gio. dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Il venerdì dalle 9.30 alle 12.30
Con carta di credito telefonando al numero 02.76.037.324
 
Per qualsiasi informazione scrivici a: offerte@caritasambrosiana.it
 
LE DONAZIONI SONO DETRAIBILI/DEDUCIBILI FISCALMENTE

Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta l’Ufficio Raccolta Fondi:
offerte@caritasambrosiana.it
tel. 02 76037.324

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
25/10/2018
Convegni

Per una giustizia almeno un poco più giusta

Tre incontri sulla giustizia penale da ottobre 2018 a gennaio 2019

09/11/2018
Corsi di formazione

Affido Familiare per Adolescenti Migranti Non Accompagnati

Corso per interessati all'affido

10/11/2018
Convegni

GIORNATA DIOCESANA CARITAS

Al termine del Sinodo dei Vescovi, il convegno diocesano avrà un'attenzione particolare verso i giovani.

26/09/2018
Corsi di formazione

Le tratte: elementi di comprensione e strumenti di intervento

Il corso di formazione “Le tratte: elementi di comprensione e strumenti di intervento” si compone di due moduli: un modulo di inquadramento generale rispetto alla normativa e al fenomeno, e un secondo modulo di approfondimento dedicato ai luoghi dell’emersione delle vittime di tratta, la rete dei servizi e alla Nigeria in quanto principale paesi di arrivo delle persone inserite nei percorsi di protezione.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Perché ce la prendiamo con chi sta peggio?
Si è appena conclusa un’estate caldissima e non solo in senso metereologico. L’opinione pubblica si è di nuovo infiammata sul tema dell’immigrazione. Leggi qui

IN EVIDENZA
Emergenze in corso
Emergenza terremoto Haiti

Primi aggiornamenti dai colleghi di Caritas Port de Paix dopo il terremoto dello scorso 6 ottobre 2018. Lanciata una raccolta fondi

Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2017 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza