Bilancio Sociale 2016 di Caritas Ambrosiana

 OTTIENI ORA LA TUA COPIA GRATUITA DEL BILANCIO SOCIALE 2016 DI CARITAS AMBROSIANA 

Il bilancio sociale per la Caritas Ambrosiana, come per la gran parte degli enti no profit, è lo strumento informativo che permette di comunicare ai soggetti interessati (stakeholder) insieme all’attività svolta nell’anno, i risultati economici e sociali raggiunti.

Risultati che vanno letti all’interno della dichiarazione strategica della missione, dei valori e della visione di lungo termine, visione che orienta la gestione ordinaria e straordinaria durante il corso dell’anno. Ciò consente di comprendere i dati economici della gestione, ma anche e soprattutto gli esiti sociali e ambientali che detta azione ha eventualmente prodotto. A differenza dei bilanci economici, quelli sociali non hanno unicamente indicatori oggettivi come gli scambi monetari tra costi ed entrate. Essi cercano di esporre oltre ai costi, con le opportune coperture economiche, soprattutto i benefici sociali che dette risorse hanno prodotto nell’anno. Benefici che possono essere misurati non solo con la pur importante misura economica.

Se dare valore, ripeto non solo economico, all’attività e agli esiti sperati non è facile per gli enti no profit in generale, ancora più complesso lo è per la Fondazione Caritas Ambrosiana per la sua particolare natura, il suo mandato, i soggetti a cui deve rispondere.
La Fondazione Caritas Ambrosiana è lo strumento giuridico che realizza le attività di un ufficio della Curia dell’Arcidiocesi di Milano che è la Caritas Ambrosiana. Ufficio che ha un compito di promozione della Carità e di coordinamento delle iniziative caritative della Diocesi, di ascolto e accompagnamento dei poveri in vista di una loro promozione umana, sociale, culturale e spirituale. Il suo mandato mira a cambiare la mentalità delle persone, poveri e ricchi, delle comunità cristiane e civili, delle imprese e delle istituzioni, per un’assunzione di responsabilità di tutti e di ciascuno in vista del bene comune.

La Fondazione agisce in riferimento alla Caritas Ambrosiana, che è un organismo pastorale espressione della Diocesi di Milano, per promuovere la testimonianza della Carità in forme consone ai tempi, per la promozione della giustizia e della pace con una scelta preferenziale dei poveri e una prevalente funzione pedagogica.
Gli esiti auspicati sono non solo sociali ma anche di coinvolgimento delle persone aiutate, di volontari, di intere comunità che si prendono cura in modo responsabile sia in termini di prevenzione che di presa in carico dei percorsi di fragilità delle persone in difficoltà per un’efficace lotta alle povertà. Ciò significa operare sulle cause delle povertà con un’opportuna conoscenza al di fuori di semplificazioni e stereotipi, la loro rimozione per evitare che si ripresentino periodicamente gli effetti, avviare seri percorsi di liberazione dalle povertà per una reale promozione dell’autonomia e della dignità delle persone aiutate. Mirare a soluzioni strutturali di dignità che passano dal lavoro e dalla casa.

Come dare valore a quest’azione che si misura su cambiamenti di lungo periodo nelle persone, nelle famiglie nelle comunità, nelle politiche è il difficile, ma è anche lo sforzo che dobbiamo condividere tutti. Per non moltiplicare solo in termini quantitativi gli strumenti e gli aiuti che si vedrà non sono pochi. Questo impegno più o meno grande di risorse va integrato con un’attenzione finalmente determinante sulla qualità. Per rispondere non tanto e non solo su “quanto” viene speso o messo a disposizione, piuttosto sul “come” viene speso e soprattutto sul reale impatto prodotto nelle vite delle persone e delle comunità. Insomma se ci accontentassimo di sapere le risorse raccolte e messe a disposizione, senza considerare la loro capacità di far emergere dalla povertà le persone aiutate, di cambiare la mentalità delle stesse, dei volontari e degli operatori, delle comunità civili ed ecclesiali, non avremmo il quadro in cui la Caritas Ambrosiana opera e che diventa sempre più necessario promuovere in questo cambiamento d’epoca.

Luciano Gualzetti
Direttore Caritas Ambrosiana

 OTTIENI ORA LA TUA COPIA GRATUITA DEL BILANCIO SOCIALE 2016 DI CARITAS AMBROSIANA 
newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
24/11/2017
Corsi di formazione

Affido Familiare per Adolescenti Migranti Non Accompagnati

Corso per interessati all'affido

30/11/2017
Corsi di formazione

Percorso LE PAURE DELL'UOMO NERO

Sono aperte le iscrizioni al percorso sulle migrazioni e le cause che le determinano. Si terrà in sede a Milano, prossimo incontro giovedì 30 novembre ed è possibile replicarlo nei territori

20/11/2017
Convegni

Presentazione XVI Rapporto sulle povertà

Il 20 novembre alle ore 10 in via San Bernardino 4 sarà presentato il XVI Rapporto sulle povertà nella diocesi di Milano e l'indagine "La fatica del fare comunità di cura. Un'indagine presso i centri di ascolto della Caritas Ambrosiana"...

14/11/2017
Corsi di formazione

Affido Familiare per Adolescenti Migranti

Laboratorio per operatori dei servizi

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti
Equilibrio familiare
Oggi l’analisi dei dati ci dice che l’economia ha ricominciato a girare, ma le vittime che sono precipitate nell’indigenza non sono ancora riuscite a risollevarsi e continuano ad avere bisogno di un aiuto concreto...
 ...Leggi qui

 


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Biglietti di Natale 2017

A Natale scegli i biglietti di Auguri di Caritas Ambrosiana, gli auguri fatti con il cuore per trasformare i tuoi auguri in un segno concreto di solidarietà a f ...

Progetti in evidenza
Avvento di carità 2017

Sostieni i progetti dell'Avvento di Carità 2017 proposti da Caritas Ambrosiana e Ufficio Diocesano per la pastorale missionaria. Quest'anno i progetti saranno ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza