Emergenza Bosnia - Aggiornamenti


Dopo la crisi umanitaria innescata dall’incendio dell’ex campo emergenziale di tende a Lipa (zona di Bihac, diocesi di Banja Luka), in questi mesi è stato allestito un Provisional Camp (campo provvisorio) gestito dal governo bosniaco, sotto la responsabilità dell’SFA (Service for Foreigneir’s affairs, Servizio per gli Stranieri – agenzia indipendente del Ministero di Sicurezza della BiH).

Il campo provvisorio di Lipa è stato allestito con 30 tende militari con una capacità di 900 posti, 30 bagni chimici e 3 container sanitari.

Le condizioni continuano dunque ad essere ampiamente inadeguate e preoccupanti e i migranti vivono ancora in condizioni precarie.

Non sono previsti ulteriori investimenti strutturali al suo interno (allacci idrici ed elettrici), perché nel frattempo sono stati sviluppati dei progetti per la costruzione del nuovo Campo Permanente che dovrà diventare la sistemazione ufficiale per i migranti in quell’area per i prossimi anni.

Caritas Ambrosiana e Ipsia proseguono quindi le attività all’interno del campo provvisorio e, per far fronte alla grave situazione igienico-sanitaria, è stata creata un’area con lavandini e docce da campo (7 lavandini e 12 docce) attrezzata con 7 cisterne per l’acqua da 1.000 litri.

                                            Bagni in costruzione nel Campo di Lipa

                                                       Bagni ultimati nel Campo di Lipa

La presenza di operatori sul campo garantisce quotidianamente, all’interno della tenda Refettorio, attività psico-sociali, laboratori, attività manuali.

Nelle scorse settimane, grazie alla preziosa collaborazione con Marco Rodari (Claun Il Pimpa), volontario di Caritas Ambrosiana nel programma “Cantieri della Solidarietà”, sono stati realizzati alcuni spettacoli che hanno coinvolto i bimbi del Centro della Cultura della Città di Bihac, dei due campi profughi per famiglie Borici e Sedra e anche gli adulti ospiti a Lipa!

Prosegue inoltre la fornitura di due pasti al giorno all’interno del tendone Refettorio.

                         Il Pimpa al Centro della Cultura della Città di Bihac

                                                            Attività educative con minori 

Da RSI Radiotelevisione svizzera - Sulla rotta dei Balcani. La situazione dei migranti da Klujc al campo profughi di Lipa


Come contribuire alla raccolta fondi per i profughi in Bosnia


Per sostenere i progetti di emergenza di Caritas Ambrosiana in favore di profughi in Bosnia

 DONA ORA CON LA TUA CARTA DI CREDITO 

 FAI LA DIFFERENZA CON UNA DONAZIONE CONTINUATIVA 

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE
Conto Corrente Postale n. 000013576228 intestato a Caritas Ambrosiana Onlus - Via San Bernardino 4 - 20122 Milano
Conto Corrente Bancario
IBAN: IT82Q0503401647000000064700 presso il Banco BPM intestato a Caritas Ambrosiana Onlus
 
Causale: Emergenza profughi nei Balcani
Le offerte sono detraibili fiscalmente
 
Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.
Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta l’Ufficio Raccolta Fondi comunicando il tuo nome, cognome, indirizzo e codice fiscale: offerte@caritasambrosiana.it  tel. 02 76037.324


Dona ora, per aiutare concretamente i Profughi nei Balcani
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/06/2022
Iniziative

Scegli da che parte stare 2022

Campi di formazione e lavoro volontario nel bene confiscato Libera Masseria e Spino d'Adda. Campi estivi per minorenni e maggiorenni dal 27 giugno al 6 agosto 2022. Leggi tute le informazioni...

18/06/2022
Iniziative

Sante subito! Famiglie 2022

Sabato 18 giugno dalle ore 17.00 in Piazza del Duomo a Milano

19/05/2022
Convegni

SOSTENERE L’ADOZIONE: accompagnare la sofferenza, prendersi cura del b ...

Convegno per operatori sul sostegno post adottivo

18/05/2022
Iniziative

Giornate di Eremo 2022

Rivedi le dirette streaming degli incontri di eremo e scarica i testi delle lectio di don Stefano Guidi direttore FOM e di don Maurizio Zago direttore dell'Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria. Guarda tutti i materiali disponibili...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Diamo Lavoro e Fondo San Giuseppe

A Milano, e nel territorio diocesano, uno dei drammi più gravi è costituito dalla condizione di persone che sono alla ricerca di un lavoro, ma non posseggono adeguata qualificazione...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Notizie
Straordinariamente BUONA

Francesco Canella ha vissuto per due anni l'esperienza dei Cantieri della Solidarietà con Kay Chal, conoscendo suor Luisa

Notizie
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta