Dialogo interreligioso a Mombasa

Caritas Ambrosiana è presente da diversi anni sul territorio di Mombasa, per aiutare e sostenere Caritas Mombasa, collaborando attivamente con la diocesi keniota in progetti per il coinvolgimento dei giovani nella vita comunitaria e la promozione di relazioni di pace e del dialogo interreligioso. L’area ha visto, a partire dal 2012, un aumento nella presenza di profughi musulmani somali, dovuta all’instabilità del Paese e all’intervento dell’esercito keniota per neutralizzare l’azione di milizie armate, che ha alterato gli equilibri fra le varie componenti religiose della popolazione.

Nell’ambito del progetto di servizio civile all’estero “Impronte di pace 2016”, Caritas Ambrosiana ha nel Paese due volontari che, dopo una rigorosa formazione, hanno collaborato strettamente con il neonato Dipartimento Interreligioso diocesano, affiancando le figure professionali già presenti, in supporto alle attività realizzate sul territorio, dal capacity building alla realizzazione d’incontri per sensibilizzare i giovani. All’interno di quest’ultimo ambito si sviluppa il corso sul dialogo interreligioso e interculturale, coordinato dalla ONG Coast Interfaith Council of Clerics Trust (CICC), nata a fine degli anni ’90 a seguito dello scoppio delle violenze fra differenti gruppi religiosi, e la cui azione si è rafforzata in seguito agli attentati alle Torri Gemelle del 2001.

Il corso, di 40 ore ripartite in 8 mesi, che comprende parti più teoriche, legate alla contestualizzazione della diffusione e delle vicende storiche che hanno portato alla presenza delle quattro maggiori religioni nell’area (cristianesimo, Islam, animismo, induismo), e altre maggiormente pratiche, relative alla ricerca sul campo e allo sviluppo di progetti individuali, ha avuto luogo a Mombasa, presso i locali forniti da CICC. La partecipazione è stata molto positiva, sono state le stesse comunità ad aver nominato i propri candidati e ad aver coperto i costi di iscrizione, mentre CICC ha pagato i costi dei trasporti per tutti coloro che non risiedevano in città.

A maggio 2016 si è tenuto a Mombasa un incontro fra i membri di CICC e i rappresentanti del Dipartimento Interreligioso diocesano, con la collaborazione dei volontari di Caritas Ambrosiana, per valutare l’impatto e le eventuali migliorie da apportare al corso e ai suoi insegnamenti. Dati gli ottimi risultati ottenuti, si è stabilito di aumentare il numero dei partecipanti, che saranno ancora nominati dalle stesse comunità religiose, sulla base dei requisiti minimi richiesti per quanto riguarda l’età, i meriti accademici e la provenienza. Si è deciso di mantenere il pagamento dell’iscrizione a carico delle comunità che propongono i giovani, mentre i costi per i trasporti e i materiali rimarranno a carico di CICC. Gli studenti che aderiranno al progetto saranno inclusi nelle attività di CICC, potendo così aumentare il loro bagaglio di esperienza sul campo nell’ambito del dialogo interreligioso e interculturale, affiancando un’educazione formale a quella informale.

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/06/2022
Iniziative

Scegli da che parte stare 2022

Campi di formazione e lavoro volontario nel bene confiscato Libera Masseria e Spino d'Adda. Campi estivi per minorenni e maggiorenni dal 27 giugno al 6 agosto 2022. Leggi tute le informazioni...

18/06/2022
Iniziative

Sante subito! Famiglie 2022

Sabato 18 giugno dalle ore 17.00 in Piazza del Duomo a Milano

19/05/2022
Convegni

SOSTENERE L’ADOZIONE: accompagnare la sofferenza, prendersi cura del b ...

Convegno per operatori sul sostegno post adottivo

18/05/2022
Iniziative

Giornate di Eremo 2022

Rivedi le dirette streaming degli incontri di eremo e scarica i testi delle lectio di don Stefano Guidi direttore FOM e di don Maurizio Zago direttore dell'Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria. Guarda tutti i materiali disponibili...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Diamo Lavoro e Fondo San Giuseppe

A Milano, e nel territorio diocesano, uno dei drammi più gravi è costituito dalla condizione di persone che sono alla ricerca di un lavoro, ma non posseggono adeguata qualificazione...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Notizie
Straordinariamente BUONA

Francesco Canella ha vissuto per due anni l'esperienza dei Cantieri della Solidarietà con Kay Chal, conoscendo suor Luisa

Notizie
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta