Nutrire Kilifi: conclusa 2a fase del progetto


Il progetto “Nutrire Kilifi”, giunto ormai al suo quinto anno di realizzazione, ha visto concludersi ad agosto 2019 la seconda fase.
Alle dieci comunità della Contea di Ganze, nell’entroterra di Mombasa, oltre ad essere stati distribuiti 100 filtri per la depurazione dell’acqua e altrettanti barrels per trasportarla agevolmente anche per lunghe distanze, sono state consegnate a ciascuna 10 capre femmine e un maschio per la riproduzione, per un totale di 110.
Le capre consegnate sono chiamate “Galla goats”, una particolare specie conosciuta per la sua resistenza in condizioni ambientali avverse, che produce un’elevata quantità di latte e che mediamente pesa di più di una tipica capra kenyana.


Durante una delle visite alle diverse comunità, Alessia e Sara, le due ragazze che hanno iniziato a febbraio 2020 il loro anno di Servizio Civile Universale, hanno avuto modo di incontrare Boniface Mweri Baya, il capofamiglia di uno dei 100 nuclei familiari beneficiari del progetto.
Ecco qui il loro racconto: “Come i giorni precedenti, ci stavamo dirigendo verso il luogo dove avremmo assistito all’incontro di formazione per aumentare la resilienza verso la siccità, quando brother John, direttore di Caritas Mombasa e autista tra le strade sterrate della Contea di Ganze ci fa fare una deviazione e imbocca una stradina che ci porta ad un piccolo villaggio. Lì incontriamo Boniface e la sua famiglia.



Catherine, ingegnere ambientale e brother John ci spiegano che durante la seconda fase del progetto a tutti i nuclei familiari sono stati distribuiti anche 2 kg. di semi di tre tipologie diverse per poter avere una differenziazione nel loro sostentamento.
L’incontro con Boniface non è casuale. Lui, grazie all’esperienza e ai consigli ricevuti dal personale Caritas durante gli incontri di formazione, è riuscito partendo da quel paio di chili iniziali, ad ottenere più di 100 kg. di raccolto. Durante il nostro incontro ci ha raccontato che grazie al risultato ottenuto ha potuto così vendere un po’ dei semi prodotti per poter pagare la retta scolastica dei suoi figli e la parte restante contribuisce all’autosostentamento della sua famiglia.”




newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
01/07/2020
Iniziative

La cultura della cura. L'emergenza aiuta le emergenze?

Mercoledì 1/7 - ore 18.00 - Diretta streaming Youtube e Facebook. Scopri come vedere la diretta e leggi il programma

29/06/2020
Iniziative

Finestre sul mondo

Ciclo di 4 incontri online aperto ai giovani. Ultimo appuntamento su Haiti insieme a Chiara e a padre Elder

17/06/2020
Iniziative

La cultura della cura. Distanziamento fisico - Prossimità sociale

Mercoledì 17/6 - ore 18.00 - Diretta streaming Youtube e Facebook. Scopri come vedere la diretta e leggi il programma

08/06/2020
Iniziative

La cultura della cura. Stare nell'incertezza

Lunedì 8/6 - ore 18.00 - Diretta streaming Youtube e Facebook. Scopri come vedere la diretta e leggi il programma

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Riapre la lombardia. Equilibri sociali precari

I lombardi, in generale, e naturalmente anche quelli che si dedicano al volontariato sono orgogliosi della loro capacità di fare.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
America Latina e Caraibi
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno.