Bangladesh: devastante incendio a Cox's Bazar



Lo scorso 22 marzo un incendio ha devastato quattro dei numerosi campi profughi presenti nella regione di Cox’s Bazar in Bangladesh provocando la morte di almeno 15 persone, il ferimento di migliaia e lasciandone 88.000 senza casa.
 
Quello degli incendi è solo uno dei problemi che i profughi Rohingya, popolazione cacciata dal Myanmar a più riprese nel corso della storia e in modo estremamente massiccio nell’ultima crisi del 2017, devono affrontare. Il clima torrido di una buona parte dell’anno, la densità abitativa e i materiali utilizzati per la costruzione dei ripari all’interno del campo profughi più grande del mondo sono un miscuglio di ingredienti instabile e pericolosissimo.
La maggior parte dei rifugiati vive in capanne costruite con il bambù coperte con materiali altamente infiammabili; l'acqua è molto scarsa e non c'è la rete elettrica. I pesanti mezzi antincendio, a causa delle limitate strade di accesso, non riescono a raggiungere facilmente i focolai di incendio.

Basta allora una fiamma libera – all’ordine del giorno dove si vive di cibo cucinato a legna – per innescare incendi frequenti, spesso subito domati, talvolta con effetti distruttivi e altre, come in questo caso, con conseguenze devastanti.
 
Caritas Ambrosiana, in collaborazione con Caritas Italiana, ha finanziato un nuovo progetto per migliorare la sicurezza antincendio delle infrastrutture e dei materiali stoccati in sei magazzini di Caritas Bangladesh e di installare una pompa ad energia solare che consentirà l’estrazione dell’acqua la protezione delle famiglie Rohingya circostanti.
 
Verrà incrementata la dotazione di estintori, formato il personale Caritas per intervenire in caso di emergenza, installati cartelli in forma grafica/pittorica che illustrano le procedure di funzionamento dei dispositivi di protezione antincendio per assicurare un facile utilizzo dei dispositivi di protezione antincendio.


Leggi: Fatima e il riaccendersi della vita
 
APPROFONDIMENTI
Webinar “Finestre sul mondo”: I Rohingya nel Campo profughi più grande del mondo

sul Canale YouTube Caritas Ambrosiana
 

Se vuoi sostenere questo intervento, dona ora.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Numero dedicato donatori 0240703424
EVENTI E INIZIATIVE
30/09/2021
Iniziative

INFO VOLONTARIATO

Incontro online sul volontariato

13/10/2021
Iniziative

Non più loro, ma noi

Webinar di presentazione della nuova Consulta diocesana Comunità cristiana e disabilità – O tutti o nessuno mercoledì 13 ottobre 2021, ore 20.30 - 22.30

22/09/2021
Iniziative

Rassegna cinematografica "Cinema e cibo" a Lecco 22-26 settembre 2021

Avrà a luogo a Lecco nei Quartieri del Terzo Paradiso dal 22 al 26 settembre la Rassegna cinematografica "Cinema e cibo", cinque cene e film sul Cinema er Cibo nelle piazze e nei cortili condominiali dei QTP di Lecco

21/09/2021
Iniziative

Attraversare il Margine - Nuovi cittadini senza dimora e grave emargin ...

Corso di formazione: ATTRAVERSARE IL MARGINE - Nuovi cittadini senza dimora e grave emarginazione adulta. Dal 21 settembre al 2 novembre 2021 in presenza e in diretta sulla piattaforma Zoom. Iscriviti gratuitamente...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
50 anni di Caritas. Ma la pandemia ci ha messo in crisi

In occasione delle celebrazioni per i 50 anni della Caritas in Italia, le Caritas delle diocesi lombarde hanno pubblicato un report sull’aumento della povertà causato dalla pandemia.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Iniziative
Non più loro, ma noi

Webinar di presentazione della nuova Consulta diocesana Comunità cristiana e disabilità – O tutti o nessuno mercoledì 13 ottobre 2021, ore 20.30 - 22.30

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza
La nostra offerta