What is home: storie di integrazione

Sui giornali si parla molto del fenomeno migratorio, ma il dibattito spesso è strumentale. Chiudere i porti o aprire le frontiere? Quanti migranti legali e illegali vivono nel nostro Paese? Quali sono i costi dell'accoglienza? E' giusto farci carico di chi soffre oppure non è affar nostro?

Difficilmente si collegano i numeri delle migrazioni umane alle storie delle persone, ma dietro ogni numero in realtà c'è un essere umano con i suoi pregi e i suoi difetti, con la sua voglia di cambiare o la paura di dover scappare, con il suo vissuto personale sempre diverso e unico.

Abbiamo raccolto nove storie di migrazioni diverse tra di loro, ma accomunate tutte dalla voglia di dare un contributo al nostro Paese che per diversi motivi ha voluto accogliere i protagonisti e che ora sta ricevendo qualcosa in cambio.

Qualcuno è arrivato con i barconi dalla Libia, altri invece sono atterrati in aereo scegliendo l'Italia come meta finale, altri ancora l'aereo l'hanno preso grazie ai corridoi umanitari. Nove storie che possono tracciare una narrazione differente del fenomeno migratorio.
Nove storie da leggere e da ricordare per evitare di cadere nella trappola dei titoli sensazionalistici che accompagnano quasi sempre le storie dei migranti.

Leggi le storie raccolte grazie al Progetto Mind di:
Scopri di più sul Progetto Mind


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
23/09/2020
Iniziative

INFO VOLONTARIATO

Mercoledì 23 settembre

25/09/2020
Convegni

La Rotta Balcanica, dentro o fuori l'Europa?

Venerdì 25 Settembre dalle ore 10.00 - Diretta Youtube e Facebook L’obiettivo è infatti far conoscere la via che i richiedenti asilo che fuggono da persecuzioni e conflitti del medio oriente devono percorrere dai confini greco-turchi per giungere in Europa. Si tratta di una via pericolosa e impervia, fatta di attraversamenti di paesi, sia dell’Unione europea che esterni all’Unione. Ne parleranno dei rappresentanti delle Istituzioni europee e due europarlamentari...

30/09/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Non si può vivere sani in un pianeta malato - Mercoledì 30 Settembre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

21/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Lavoro dignitoso e imprese sociali - Mercoledì 21 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Debiti e usura. Il coronavirus li fa crescere

La legge sul sovra-indebitamento ha dato sino ad ora esiti molto modesti. A dimostrarlo sono i risultati delle fondazioni antiusura.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
America Latina e Caraibi
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno.