Come lavoriamo?


L’attività di Animondo si rivolge prevalentemente a bambini, pre-adolescenti, adolescenti e giovani di scuole e parrocchie della diocesi.
Organizziamo incontri ‘su misura’, a seconda del tema richiesto, dell’età dei partecipanti e della numerosità del gruppo. Prediligiamo lavorare con gruppi non molto ampi, una classe alla volta, e fare percorsi di almeno due incontri. Ma diciamo che in genere veniamo incontro alle esigenze di chi ci chiama!
 

Il nostro obiettivo è educare alla comprensione, ovvero mettere in discussione se stessi per aprirsi e capire le dinamiche relazionali con resto del mondo. Quello che noi non facciamo quindi è imballare delle informazioni e consegnare un pacchetto pronto a chi ci sta di fronte! I nostri percorsi si propongono di stimolare i ragazzi ad avere un approccio critico e un nuovo atteggiamento verso le tematiche che andremo ad affrontare.

Dal momento che non è nostra intenzione trasformare questi momenti insieme in una noiosa conferenza su “temoni”, che sicuramente non sono il primo interesse dei ragazzi, il gioco è il nostro fondamentale strumento.
Attraverso il gioco e l’animazione coinvolgiamo 
attivamente gruppi, educatori ed insegnanti portandoli a riflettere ed acquisire consapevolezza. Giocando sarà più facile ricordarsi di questa esperienza, e non solo per i bambini!

Sviluppiamo la nostra metodologia d’animazione interattiva svolgendo attività differenti: proponiamo laboratori di esperienza, giochi di simulazione, brainstorming, video e immagini, lavori individuali e di gruppo e molti altri strumenti.
Il contributo di tutti per noi è prezioso, quindi è importante che tutti siano messi nella condizione di esprimersi e partecipare al meglio, partendo dalla propria esperienza di vita, in un clima di scoperta e confronto che stimola domande e curiosità.
Per vedere alcune delle nostre proposte per le scuole e le parrocchie, consultate il sito: scuole.caritasambrosiana.it/
Per info e richieste: 
tel. 02.76037241 / 231
animondo@caritasambrosiana.it
 
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
29/05/2024
Iniziative

Cattive e imprigionate. Donne rom tra detenzione, riscatto e rappresen ...

Chi sono le donne rom in carcere? Generalmente vengono rappresentate come autrici di reati predatori, che utilizzano le gravidanze in modo strumentale. La conoscenza di alcune di queste donne e della loro esperienza ci presenta una realtà dove molte di loro si sforzano di elaborare la propria storia personale e le vicende familiari che le hanno portate a delinquere. In questo modo il loro percorso carcerario può diventare un luogo di effettiva emancipazione.

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

17/05/2024
Iniziative

Fango - Storia di un'alluvione e di profonda umanità

Reading teatrale sull'alluvione in Emilia-Romagna.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Un riordino preoccupante, l’azzardo non è un gioco
Avevamo chiesto di non approvarlo. Avevamo avanzato 13 proposte di modifica. Invece lo Schema di decreto (approvato prima di Natale) è diventato Decreto legislativo a pieno titolo... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza