A casa lontani da casa

Il progetto “A Casa lontani da Casa”, che ha visto la collaborazione di Caritas Ambrosiana fin dal suo inizio, si rivolge alle persone costrette a spostarsi a Milano per ragioni di salute e ai loro famigliari.
Sono più di 100 mila le persone che ogni anno giungono a Milano da tutta Italia per essere curate in strutture specializzate e molto spesso i costi di soggiorno in una città lontana incidono in maniera pesante sul bilancio familiare.
Ma a volte non sono solo i costi a frenare i viaggi di salute: la mancanza di conoscenza della città, delle distanze dalle strutture ospedaliere, delle modalità di spostamento e tanti altre incognite.

“A Casa lontani da Casa” è un servizio che vuole aiutare tutte le persone che hanno bisogno di ospitalità per soggiorni legati alla salute. Il punto di forza del progetto è quello di mettere in rete e rendere accessibili le case di accoglienza gestite da organizzazioni senza scopo di lucro (Parrocchie, associazioni, istituti religiosi, …) per dare una risposta concreta e tempestiva al bisogno di alloggio.
I promotori sono 4 realtà di comprovata esperienza che operano da anni a Milano in ambito sanitario: Avo, LILT, Casamica e Prometeo. L’importanza del progetto è testimoniata anche da altri numeri: 41 onlus complessivamente coinvolte, 84  case di accoglienza censite, 1000 posti letto disponibili e 44 strutture ospedaliere di riferimento.
Per conoscere nel dettaglio i servizi di “A Casa lontano da Casa” si può:

  • Chiamare il numero verde 800.161952 attivo 24 ore su 24;

  • Consultare il sito per effettuare direttamente la ricerca delle case di accoglienza secondo una serie di parametri (costi, servizi offerti, tipologia alloggio…)  e calcolare la distanza degli alloggi dagli ospedali;

  • Richiedere la guida cartacea con tutte le case di accoglienza e le associazioni coinvolte.


Gli alloggi si trovano in diverse zone delle città e nell’immediato hinterland, spesso in prossimità degli ospedali o ben collegati ad essi. Gli appartamenti sono in condivisione o a uso esclusivo. È chiesto un piccolo contributo per le spese di gestione variabile a secondo delle caratteristiche dell’alloggio e dei servizi forniti.  Chi gestisce le case di accoglienza è disponibile a valutare i casi di grave difficoltà socio economiche e, ove possibile, a venire incontro alle situazioni di maggior bisogno.

L’obiettivo del 2014 è raggiungere tutti coloro che intercettano il bisogno con la prospettiva di aiutare le famiglie a individuare un alloggio prima di lasciare la propria città.
Per questo pensiamo che “A Casa lontani da Casa” possa essere un interessante strumento per tutti i Centri di Ascolto Caritas, ma non solo.
Far conoscere questo progetto può aiutare ad aiutare molte persone.

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
11/03/2021
Convegni

Una comunità a misura di...ogni persona

Il webinar si terrà giovedì 11 marzo, dalle 20.45 alle 22.45

01/03/2021   Iniziative

Perché maltratto. Le situazioni di crisi: causa o effetto?

La situazione che stiamo vivendo da circa un anno, dovuta all'emergenza sanitaria, suscita un interrogativo: per quale motivo in momenti di particolare difficoltà e crisi molti uomini riversano sofferenza e frustrazione sulle donne? E quali possono essere gli interventi possibili in termini di prevenzione e contrasto a questo meccanismo spesso poco indagato?

18/02/2021
Convegni

L'Europa si è fermata a Lipa - Webinar

Giovedì 18 febbraio dalle ore 20.45 diretta Youtube sulla situazione dei migranti nel campo di Lipa, sulla condizione dei profughi in Bosnia, sulle attività di emergenza di Caritas Ambrosiana nel campo di Lipa e in Bosnia e sulle politiche migratore dell'Unione Europea. Iscriviti gratuitamente...

14/02/2021
Iniziative

Dalla zona di Varese sulla pace

Iniziativa di ACR, Caritas e Pastorale familiare della Zona II: ogni giorno un video di tre minuti con uno stralcio del testo, domande e riflessioni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Lavoro a rischio per tutti. Le risorse non vanno sprecate

L’altro giorno mi è capitato di parlare con una giovane imprenditrice e mamma. La sua azienda (un’impresa individuale con qualche collaboratore occasionale) si occupa di organizzare eventi.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Notizie
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza