SED

Se.D. - Servizio Disagio Donne

Le attività svolte dal servizio sono:

  • ascolto, orientamento e consulenza, sia telefonica che presso il servizio, rivolti a tutti i destinatari del servizio

  • colloqui di sostegno e orientamento alle donne rispetto ai percorsi di protezione sociale, e a un'eventuale presa in carico del Se.D. o invio ad altri servizi

  • progetti di protezione sociali rivolte alle donne, realizzati sia in comunità Casa Lirì che con presa in carico territoriale; i progetti sono costruiti sulle risorse e bisogni delle singole donne e prevedono i seguenti interventi:

    • colloqui di conoscenza e di chiarificazione del bisogno;

    • preparazione all'eventuale denuncia;

    • accompagnamento nelle pratiche per l'ottenimento dei documenti (permesso di soggiorno, documenti di identità...);

    • consulenza legale e accompagnamento legale processuale;

    • orientamento si servizi sanitari territoriali ed eventuale accompagnamento per un check up sanitario;

    • orientamento per una consulenza o sostegno psicologico, qualora necessario;

    • orientamento per i corsi di lingua italiana e di formazione generale;

    • attivazione di tirocini lavorativi, orientamento lavorativo e accompagnamento nella ricerca lavoro;

    • conoscenza e monitoraggio della rete affettiva / relazionale della donne, delle condizioni e dell'ambiente di vita, del contesto in cui si realizza l'intervento.

  • consulenza legale rivolta agli operatori dei servizi pubblici e privati

  • lavoro di rete con altri servizi (pubblici e privati, intra ed extra regionali) finalizzato sia ai progetti con le donne, sia alla conoscenza e al confronto delle esperienze e alla concertazione degli interventi

  • raccolta dati e riflessione sul fenomeno

 

Il servizio si avvale dell'aiuto di mediatrici culturali secondo la necessità. Il servizio è aperto al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00; il venerdì dalle 9.00 alle 13.00.


Recapiti:

Tel. 02.76037353 - 351

Fax 02.76037317

E-mail: donne@caritasambrosiana.it

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
21/01/2019
Convegni

IMMIGRATI

Per fare (un po’ di) chiarezza: Tra false notizie, pregiudizi e... prove MUSCOLARI 21 gennaio 2019 - ore 18.00 - 20.00

26/01/2019
Corsi di formazione

Incontri di formazione sul maltrattamento intrafamiliare

La Caritas Ambrosiana organizza due incontri formativi sul tema del maltrattamento intrafamiliare, che si terranno presso la sede della Caritas Ambrosiana i giorni 26 gennaio e 9 febbraio.

02/02/2019
Convegni

ACCOGLIENZA FAMILIARE: SCELTE DI FRATERNITA', PER UNA SOCIETA' SOLIDAL ...

Convegno annuale dello Sportello Anania per riaffermare il valore sociale e politico delle scelte di affido e adozione.

06/02/2019
Corsi di formazione

Volontariato: in cammino verso l'altro

Corso di formazione rivolto sia a chi desidera diventare volontario, sia a chi è già impegnato in un’attività di servizio offrendo uno spazio di riflessione e di approfondimento. A fine percorso sarà possibile di fissare un colloquio di orientamento presso lo Sportello Volontariato di Caritas Ambrosiana.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Costruire cittadinanza con il contributo di tutti

Nel messaggio scritto per la Giornata Mondiale della Pace, che si celebra in tutto il mondo il 1 di gennaio, Papa Francesco fa un severo richiamo ai politici
... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Bilancio Sociale 2017

Richiedi gratuitamente il nostro Bilancio Sociale 2017 per vedere come abbiamo lavorato lo scorso anno per raggiungere la nostra missione sociale di incontro ve ...

Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2017 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...