Storia

La strada
DALL'OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

  • 15 dicembre1972 promulgata in Italia la legge n.772: "norme per il riconoscimento dell'obiezione di coscienza"

  • 21 gennaio 1973 nasce a Roma la Lega Obiettori di Coscienza

  • 18 febbraio 1984 concordato Italia e Santa Sede: per i preti si prevede, a richiesta, l'esonero dal servizio militare oppure il Servizio Civile

  • 24 maggio 1985 la Corte Costituzionale (sentenza .164) afferma pari dignità tra servizio militare e servizio civile da considerare entrambi come forma di difesa della patria

  • 24 maggio 1985 il Consiglio di Stato afferma l'insindacabilità, da parte del Ministero della Difesa. Delle motivazioni dei giovani che presentano domanda di obiezione di coscienza al servizio militare

  • 10 marzo 1987 la Commissione per i Diritti Umani dell'Onu riconosce l'obiezione di coscienza al servizio militare come diritto dell’uomo

  • 31 luglio 1989 la Corte Costituzionale (sentenza n.470) decide la pari durata (12 mesi) del servizio civile rispetto al servizio militare

  • 30 gennaio 1995 Udienza preliminare al tribunale di Piacenza per quattro obiettori di coscienza che si sono recati in un campo profughi della ex-Jugoslavia senza l'autorizzazione del distretto. La sentenza sarà significativa per il servizio civile all'estero

  • 11 aprile 1996 il Ministero della difesa comunica che nel 1994 sono state presentate 33.339 domande di obiezione, nel 1995 44.342 domande

  • 2 maggio 1996 la Toscana è la prima regione italiana ad approvare una legge specifica sul servizio civile

  • 1 gennaio 1997 il servizio di leva viene ridotto da 12 a 10 mesi

  • 16 giugno 1998 a larghissima maggioranza il Senato approva in via definitiva la nuova legge sull'obiezione di coscienza. Viene riconosciuto il servizio civile all'estero

  • 14 novembre 2000 legge 331: abolizione leva obbligatoria e crea dal 2006 un esercito di volontari

  • 14 febbraio 2001 il Parlamento approva definitivamente la legge sul servizio civile volontario, aperto anche alle donne

  • 6 marzo 2001 la legge n.64 istituisce il servizio civile nazionale

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE

12/05/2021   Convegni

L’housing first: tra occupazioni e regolarità, la casa per i rom

I rom fanno parte di quella fascia popolazione che si trova in una condizione di precarietà abitativa e che rischia di vedersi negato il diritto alla casa. Quali possono essere le prospettive in un panorama abitativo di sempre più difficile accesso?

05/05/2021
Convegni

“LÌ SONO INSERITI I POVERI, CON LA LORO CULTURA, I LORO PROGETTI E LE ...

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 3° webinar – mercoledì 5 maggio 2021, ore 18.30 – 20.00

28/04/2021
Convegni

TRA ASSISTENZA E ATTIVAZIONE: CONFRONTO TRA ESPERIENZE GENERATIVE

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 2° webinar – mercoledì 28 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00. Vedi la diretta su Youtube...

22/04/2021
Iniziative

Giornate di eremo - Al primo posto c’è l’amore

Giovedì 22 aprile h. 18.30 - Al primo posto c’è l’amore - I Cor 13, 1-13 a cura di don Matteo Rivolta - Responsabile Caritas Zona Pastorale di Varese. Iscriviti gratuitamente all'evento in diretta Youtube sul canale di Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Cibo, buttiamo di più mentre altri non mangiano

A causa dello smart working e più ancora delle limitazioni anti Covid che hanno colpito in modo particolare il settore, bar e ristoranti acquistano una minore quantità di cibo.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...