Presentazione

Si tratta di un’Area nata per monitorare e creare gli strumenti perché i Centri di Ascolto e i servizi Caritas possano rispondere più efficacemente al problema della povertà energetica, uno dei volti della povertà economica, definita come difficoltà a riscaldare o raffreddare l’ambiente in cui si vive, oppure come impossibilità ad acquistare un determinato paniere di beni energetici.
Va detto che le spese energetiche delle famiglie sono difficilmente comprimibili e che, a differenza di altri beni, recuperabili mediante reti di aiuto, richiedono l’esborso di denaro.
Il problema della povertà energetica, tuttavia, non riguarda solo il tema del pagamento delle utenze.

Un numero crescente di richieste di aiuto riguarda anche la difficoltà ad acquistare o rinnovare elettrodomestici, efficientare gli appartamenti con adeguati impianti termici e serramenti per poter riscaldare adeguatamente le abitazioni, cucinare, lavare e vivere una vita dignitosa. Inoltre, spesso - per le famiglie con reddito basso o assente non è possibile eseguire le manutenzioni degli impianti richieste e necessarie, con gravi conseguenze per la salute, oltre che per i costi, la sicurezza e l’impatto ambientale. Gli  impianti più vecchi consumano di più, sono meno sicuri e meno efficienti. Accanto a queste problematiche, effettuare interventi di isolamento termico che rendano le case ambienti salubri e prive di umidità richiede spese elevate che le famiglie in difficoltà economica non riescono a sostenere.

A tutto questo si aggiunge la ridotta la conoscenza di come è possibile adottare comportamenti e accorgimenti che possano contribuire a risparmiare energia. In questo momento, orientarsi nel settore energetico richiede l’acquisizione di conoscenze e di una cultura sul settore che possono aiutare le persone a fare scelte consapevoli riguardo ai propri consumi (scelta dei fornitori e tariffazioni, modalità di risparmio dell’energia), e a i propri stili di vita (utilizzo di energia rinnovabile, acquisto di elettrodomestici in classi alte, lampadine a basso consumo, ecc.).
Per far fronte alle problematiche della povertà energetica, Caritas Ambrosiana porta avanti azioni che vanno da risposte concrete immediate di tipo emergenziale come il pagamento delle bollette, ad azioni educative, di sensibilizzazione e di advocacy, fino allo sviluppo di nuovi progetti e interventi come la promozione delle Comunità Energetiche Rinnovabili e Solidali, cioè quelle comunità energetiche in cui, tra i soggetti che beneficiano dell’auto produzione di energia, ci siano persone in difficoltà seguite dai Centri di Ascolto.

Contatti

Area Povertà Energetica
Via degli Olivetani,3 
02.58.43.12.12
energetica@caritasambrosiana.it
Orari: Lunerdì - Venerdì dalle 9:00 alle 13:00, 
Lunedì e Martedì dalle 14:00 alle 18:00
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
07/02/2023
Iniziative

Webinar progetti Quaresima 2023

Segui la diretta streaming del webinar di presentazione dei progetti di Quaresima di fraternità per il 2023 sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Con interventi dal Brasile, Nicaragua, Rep. Centrafricana e Sierra Leone da parte dei responsabili dei progetti.

08/02/2023
Convegni

Invisibili - Donne vittime di tratta dalla strada all'indoor passando ...

Caritas Ambrosiana e Centro PIME promuovono il convegno: "Invisibili. Donne vittime di tratta dalla strada all'indoor passando per il web", che si terrà il giorno 8 febbraio presso il Centro PIME dalle 18.00 alle 20.00.

09/02/2023
Iniziative

Webinar presentazione Cantieri 2023

Ci siamo!! I Cantieri della Solidarietà 2023 stanno arrivando. Iscriviti al webinar di presentazione per conoscere il percorso di quest'anno.

18/02/2023
Convegni

Beati i costruttori di guerra?

Nel 60° anniversario dell’enciclica Pacem in Terris di papa Giovanni XXIII e in una condizione di guerra che coinvolge da vicino l’Europa e decine di altri Paesi nel mondo, il Convegno Mondialità 2023 intende offrire una riflessione particolare sui temi della pace e della guerra.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 

Casa della Carità. Tre piani di nuovi servizi
Dopo un lavoro di ristrutturazione durato tre anni, monsignor Mario Delpini, arcivescovo di Milano, ha inaugurato mercoledì 1° febbraio la Casa della Carità di Lecco... Leggi qui


IN EVIDENZA
La nostra offerta
Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza