Centinaia di badanti e colf senza contratto in coda agli Empori


«In questi giorni di emergenza Coronavirus, a Milano centinaia di badanti e colf senza contratto in coda agli Empori. Regolarizzare chi si occupa dei nostri cari e ci permette di godere dei frutti della nostra terra. È un atto di giustizia secondo i principi della Laudato si’»

Per l’anniversario dell’enciclica di Papa Francesco iniziative in tutta Italia.

A Milano le Comunità Laudato si’ propongono una rinnovata adesione ai valori dell’enciclica.


«Mi pare di buon auspicio che l’Italia riparta dall’emersione del lavoro nero per chi si prende cura dei nostri cari e ci permette di godere dei frutti della nostra terra. È un modo per realizzare quei principi di giustizia sociale e tutela del creato che Papa Francesco ci ha indicato nella Laudato si’». Lo ha detto Luciano Gualzetti, direttore della Caritas Ambrosiana, in vista delle celebrazioni che si svolgeranno dal 16 al 24 maggio per il quinto anniversario dell’enciclica sull’ecologia integrale del Santo Padre e all’indomani del provvedimento del governo sulla regolarizzazione del lavoro domestico e agricolo.

«L’emergenza Coronavirus ha mostrato quanto è diffuso il lavoro sommerso anche nel retrobottega della Milano delle eccellenze. In questi giorni agli Empori della Solidarietà si sono messe in coda centinaia di colf e badanti straniere ma anche italiane rimaste senza stipendio e senza tutele proprio perché lavoravano senza un contratto di assunzione. Ci auguriamo che il Decreto Rilancio consenta a questi lavoratori di emergere e di poter vedere riconosciuti i loro diritti».
Dal 16 al 24 maggio si celebra il quinto anniversario della Laudato si’ che ha riunito, nel tempo, intorno a sé e agli insegnamenti di Papa Francesco tante comunità che, con generosità e impegno, si spendono sul territorio affinché parole come dignità della persona, responsabilità verso il bene comune, ambiente, generazioni future diventino azioni concrete, iniziative di valore, momenti di condivisione e riflessione oltre che aiuto reciproco. Valori più che mai sentiti visto il momento storico che si sta attraversando e che vede tutti coinvolti e chiamati ad agire per come e quanto può essere possibile.

Aderendo alla proposta del vescovo di Rieti, mons. Domenico Pompili, e del fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, nel territorio della Diocesi di Milano sono nate alcune Comunità Laudato si’. Sono promosse da Caritas Ambrosiana, Centro Nocetum, Comunità Pachamama e Accademia della Comunicazione. Le comunità si stanno coordinando per favorire l’adesione di singoli cittadini, parrocchie, associazioni alle azioni ispirate dall’Enciclica Laudato si’. Come ad esempio quella dalla Pastorale del turismo della Diocesi di Milano che promuove i cammini del turismo religioso attraverso 8 itinerari nel territorio ambrosiano.


Come Contribuire: Causale dell'Emergenza Covid-19
 DONA ORA CON CARTA DI CREDITO ON LINE 

Se vuoi fare la differenza
 SCEGLI UNA DONAZIONE MENSILE 


 
Per richiedere la ricevuta valdia ai fini fiscali a seguito di una donazionecon bonifico o bollettino di c/c postaleè necessario mettersi in contatto con il nostro Ufficio Raccolta Fondi scrivendo a offerte@caritasambrosiana.it 
 
 
 
 

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
11/03/2021
Convegni

Una comunità a misura di...ogni persona

Il webinar si terrà giovedì 11 marzo, dalle 20.45 alle 22.45

01/03/2021   Iniziative

Perché maltratto. Le situazioni di crisi: causa o effetto?

La situazione che stiamo vivendo da circa un anno, dovuta all'emergenza sanitaria, suscita un interrogativo: per quale motivo in momenti di particolare difficoltà e crisi molti uomini riversano sofferenza e frustrazione sulle donne? E quali possono essere gli interventi possibili in termini di prevenzione e contrasto a questo meccanismo spesso poco indagato?

18/02/2021
Convegni

L'Europa si è fermata a Lipa - Webinar

Giovedì 18 febbraio dalle ore 20.45 diretta Youtube sulla situazione dei migranti nel campo di Lipa, sulla condizione dei profughi in Bosnia, sulle attività di emergenza di Caritas Ambrosiana nel campo di Lipa e in Bosnia e sulle politiche migratore dell'Unione Europea. Iscriviti gratuitamente...

14/02/2021
Iniziative

Dalla zona di Varese sulla pace

Iniziativa di ACR, Caritas e Pastorale familiare della Zona II: ogni giorno un video di tre minuti con uno stralcio del testo, domande e riflessioni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
I nuovi poveri. La gente della zona rossa

Nel corso del 2020, le misure assunte per rallentare la corsa del Coronavirus hanno avuto uno spiacevole effetto collaterale

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Notizie
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza