Expo 2015: aderisce un “Paese” grande come il mondo

expo 2015
Caritas internationalis partecipa all’esposizione

 
Darà l’annuncio il card. Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis
lunedì 24 febbraio, ore 12
presso la sala convegni della Curia Arcivescovile,
piazza Fontana 2, Milano
 
 

All’Expo 2015 ci sarà un nuovo paese. Un paese grande come il mondo: Caritas Internationalis.

 
Lunedì 24 febbraio, alle ore 12 nella Sala Convegni della Curia Arcivescovile in Piazza Fontana 2 a Milano con una conferenza stampa saranno illustrate le ragioni, le modalità e gli obiettivi della partecipazione di Caritas Internationalis all’evento che avrà luogo nel capoluogo lombardo fra 15 mesi.
 
Interverranno: 
 
Il cardinale Oscar Rodríguez Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis. Il Cardinale Maradiaga è arcivescovo di Tegucigalpa (Honduras) e presidente della Conferenza episcopale honduregna. Il 13 aprile 2013 Papa Francesco lo ha nominato membro, con funzione di coordinatore, del gruppo degli “8 Cardinali” da lui voluto per consigliarlo nel governo della Chiesa universale;
 
Luciano Gualzetti, vice-direttore di Caritas Ambrosiana e vice-commissario per il padiglione Santa Sede in Expo 2015;
 
mons. Giuseppe Merisi, vescovo di Lodi e presidente di Caritas Italiana;
 
Stefano Gatti, direttore generale divisione partecipanti Expo 2015 S.p.A;
 
Caritas internationalis è la confederazione che riunisce le Caritas nazionali di 164 Paesi, più dei 142 che al momento hanno annunciato la propria adesione ad Expo 2015.
 
Una mobilitazione così vasta sottolinea l’importanza che i cristiani in tutto il mondo attribuiscono al tema al centro dell’edizione italiana dell’esposizione universale “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
11/03/2021
Convegni

Una comunità a misura di...ogni persona

Il webinar si terrà giovedì 11 marzo, dalle 20.45 alle 22.45

01/03/2021   Iniziative

Perché maltratto. Le situazioni di crisi: causa o effetto?

La situazione che stiamo vivendo da circa un anno, dovuta all'emergenza sanitaria, suscita un interrogativo: per quale motivo in momenti di particolare difficoltà e crisi molti uomini riversano sofferenza e frustrazione sulle donne? E quali possono essere gli interventi possibili in termini di prevenzione e contrasto a questo meccanismo spesso poco indagato?

18/02/2021
Convegni

L'Europa si è fermata a Lipa - Webinar

Giovedì 18 febbraio dalle ore 20.45 diretta Youtube sulla situazione dei migranti nel campo di Lipa, sulla condizione dei profughi in Bosnia, sulle attività di emergenza di Caritas Ambrosiana nel campo di Lipa e in Bosnia e sulle politiche migratore dell'Unione Europea. Iscriviti gratuitamente...

14/02/2021
Iniziative

Dalla zona di Varese sulla pace

Iniziativa di ACR, Caritas e Pastorale familiare della Zona II: ogni giorno un video di tre minuti con uno stralcio del testo, domande e riflessioni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
I nuovi poveri. La gente della zona rossa

Nel corso del 2020, le misure assunte per rallentare la corsa del Coronavirus hanno avuto uno spiacevole effetto collaterale

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Notizie
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza