Lo chef Luca Pedata torna al Refettorio Ambrosiano

Torna al Refettorio un vecchio amico. Mercoledì 11 aprile cucinerà per gli ospiti della mensa solidale di piazza Greco aperta da Caritas Ambrosiana lo chef Luca Pedata, che al Refettorio era stato insieme a Carlo Cracco per Expo Milano 2015 ed era poi tonato alla fine dello scorso anno.

Come vuole la formula che ha reso il Refettorio Ambrosiano tanto particolare da essere ormai imitato in giro per il mondo, Pedata dovrà rispettare una sola regola: cucinare con il cibo che i volontari della Caritas avranno raccolto dalle aziende donatrici: pomodori troppo maturi, banane un po’ annerite, alimenti insomma ancora buoni ma che spesso per ragioni commerciali vengono ritirati dalla vendita e smaltiti come rifiuti.

Dopo aver cucinato per le persone in difficoltà che usufruiscono delle mensa (ore 18.30), nella stessa serata (ore 21) Pedata riproporrà il menu anti spreco agli invitati dall’Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Milano.

«Nato durante Milano Expo 2015, da allora il Refettorio Ambrosiano offre ogni sera la cena a 90 persone in difficoltà inserite in percorsi di accompagnamento sociale. Grazie a Massimo Bottura cui va il merito di aver avuto questa felice intuizione, abbiamo instaurato una collaborazione con gli chef migliori del panorama italiano che, ogni tanto, si affiancano ai nostri cuochi, rendendo felice chi è in difficoltà con le loro capacità e aiutandoci anche diffondere il messaggio per cui abbiamo voluto questo posto: nulla si spreca e niente è scarto, ma tutto, cibo e persone, ha valore e dignità», osserva Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana.


Classe 1989, Luca Pedata è nato a Napoli ed è cresciuto professionalmente in Italia e Spagna (Madrid). Nel 2013 approda nella brigata dell’appena inaugurato ristorante bistrot Carlo e Camilla in Segheria di Milano dello chef Carlo Cracco. Dopo 2 anni di intenso lavoro diventa lo chef executive di Carlo e Camilla al fianco dello chef Antonio Gallarato con cui dirige una brigata di 14 giovani cuochi under 30.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
11/03/2021
Convegni

Una comunità a misura di...ogni persona

Il webinar si terrà giovedì 11 marzo, dalle 20.45 alle 22.45

24/03/2021
Iniziative

Perché maltratto. Le situazioni di crisi: causa o effetto?

La situazione che stiamo vivendo da circa un anno, dovuta all'emergenza sanitaria, suscita un interrogativo: per quale motivo in momenti di particolare difficoltà e crisi molti uomini riversano sofferenza e frustrazione sulle donne? E quali possono essere gli interventi possibili in termini di prevenzione e contrasto a questo meccanismo spesso poco indagato?

18/02/2021
Convegni

L'Europa si è fermata a Lipa - Webinar

Giovedì 18 febbraio dalle ore 20.45 diretta Youtube sulla situazione dei migranti nel campo di Lipa, sulla condizione dei profughi in Bosnia, sulle attività di emergenza di Caritas Ambrosiana nel campo di Lipa e in Bosnia e sulle politiche migratore dell'Unione Europea. Iscriviti gratuitamente...

14/02/2021
Iniziative

Dalla zona di Varese sulla pace

Iniziativa di ACR, Caritas e Pastorale familiare della Zona II: ogni giorno un video di tre minuti con uno stralcio del testo, domande e riflessioni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Lavoro a rischio per tutti. Le risorse non vanno sprecate

L’altro giorno mi è capitato di parlare con una giovane imprenditrice e mamma. La sua azienda (un’impresa individuale con qualche collaboratore occasionale) si occupa di organizzare eventi.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Notizie
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza