Due mani in più

L'aumento della popolazione in età anziana - l'Italia è uno dei paesi più longevi al mondo - è ormai una realtà: si vive più a lungo ed in condizioni di salute e benessere impensabili fino a pochi decenni fa; anche il ruolo e la valorizzazione dell'anzianità attiva sembrano ormai consolidati. Al tempo stesso il fenomeno si accompagna alla inevitabile crescita di aree problematiche: le malattie di lunga durata, la non autosufficienza, la solitudine e i disagi delle età estreme. Soprattutto nelle aree metropolitane la frammentazione delle reti familiare e del tessuto sociale e di comunità rendono più acuti i problemi degli anziani più fragili e meno autonomi. E' urgente un radicale ripensamento dei modelli di convivenza e di sostegno. Non servono solo nuovi servizi, ma anche la ricostruzione di una rete di relazioni umane significative, capace di sostenere i più anziani nella quotidianità e nei possibili momenti di crisi. A sostegno dei più anziani Coop Lombardia e Caritas Ambrosiana hanno avviato da alcuni anni un nuovo progetto che ha per oggetto la consegna gratuita della spesa a domicilio ad anziani fragili. Il progetto si colloca all'interno di un intervento più ampio: l'obiettivo finale è la costruzione di un sistema di sostegno alla vecchiaia fondato sul rafforzamento delle reti naturali di comunità, sulla qualificazione degli interventi di volontariato e sulla migliore integrazione coi servizi territorriali istituzionali e no profit. La consegna della spesa è gratuita, ed è riservata ad anziani con più di 70 anni in condizioni di disagio o riduzione dell'autonomia. Il progetto, cofinanziato da Coop Lombardia e Caritas Ambrosiana, è gestito dai soci Coop, dai volontari Caritas del quartiere e da cooperative sociali del Consorzio Farsi Prossimo, promosso da Caritas Ambrosiana per la gestione di servizi alla persona. Le persone sono segnalate dagli operatori del Centro multiservizi anziani del Comune di Milano e dalla rete di vicini e volontariato. E' stato attivato un call center che raccoglie le richieste e mantiene i rapporti con gli anziani destinatari del servizio. Le richieste sono quotidianamente comunicate all'Ipercoop i cui addetti provvedono a confezionare le spese in sacchetti individuali. Questi sono ritirati dagli operatori di Filo di Arianna e recapitate, con la collaborazione dei volontari Coop e Caritas, ai singoli anziani. Un sistema di codici garantisce la riservatezza delle persone, mentre il momento della consegna è - volutamente - l'occasione per scambiare due chiacchere, ascoltare, informarsi, cogliere nuove esigenze. Lo stesso call center ha assunto le caratteristiche di un vero e proprio telefono amico, cui l'anziano può rivolgersi per necessità che oltrepassano la singola ordinazione. L'intervento si affianca ad altri che operatori e volontari Caritas e di altre organizzazioni di volontariato stanno conducendo nel quartiere ed in altre zone milanesi: consegna dei pasti, accompagnamenti, ritiro e consegna di farmaci ed altri presidi sanitari, sostegno domiciliare, ascolto e supporto psicologico.

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/06/2022
Iniziative

Scegli da che parte stare 2022

Campi di formazione e lavoro volontario nel bene confiscato Libera Masseria e Spino d'Adda. Campi estivi per minorenni e maggiorenni dal 27 giugno al 6 agosto 2022. Leggi tute le informazioni...

18/06/2022
Iniziative

Sante subito! Famiglie 2022

Sabato 18 giugno dalle ore 17.00 in Piazza del Duomo a Milano

19/05/2022
Convegni

SOSTENERE L’ADOZIONE: accompagnare la sofferenza, prendersi cura del b ...

Convegno per operatori sul sostegno post adottivo

18/05/2022
Iniziative

Giornate di Eremo 2022

Rivedi le dirette streaming degli incontri di eremo e scarica i testi delle lectio di don Stefano Guidi direttore FOM e di don Maurizio Zago direttore dell'Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria. Guarda tutti i materiali disponibili...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Diamo Lavoro e Fondo San Giuseppe

A Milano, e nel territorio diocesano, uno dei drammi più gravi è costituito dalla condizione di persone che sono alla ricerca di un lavoro, ma non posseggono adeguata qualificazione...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Notizie
Straordinariamente BUONA

Francesco Canella ha vissuto per due anni l'esperienza dei Cantieri della Solidarietà con Kay Chal, conoscendo suor Luisa

Notizie
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta