Mensa, gioco, compiti, merenda e sport

A Melzo l'aiuto ai compiti si è trasformato nel corso di vent'anni e ora prevede l'intervento di alcuni educatori professionali e molti volontari per offrire una proposta educativa che riguarda, oltre lo studio, anche il tempo libero e la convivialità. Le parrocchie coinvolte sono S.Maria delle Stelle, S.Cuore e S.Alessandro.

Un estratto del progetto Itinera e College di cui ha parlato il coordinatore, Maurizio Messaggi.

"L’attività di accompagnamento allo studio per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado ha una tradizione consolidata a Melzo. Fin dagli anni ’90 nell’oratorio del S.Cuore si avviò una proposta, sostenuta dall’opportunità allora preziosa degli “Obiettori di coscienza”. L’ampliarsi della domanda da una parte e della disponibilità di volontari dall’altra, ha consentito di estendere l’offerta di accompagnamento anche sull’oratorio delle Stelle dando così forma ad una duplice localizzazione.
Agli obiettori di coscienza – venuta meno questa figura – si sono avvicendate due educatrici professionali regolarmente assunte e stipendiate dalle Parrocchie, sostenuti da un finanziamento che per anni è stato garantito dall’amministrazione comunale.
L’accordo con la PA ha consentito non solo un rapporto di interazione con essa, ma anche con la scuola media (che a Melzo ha due sedi pubbliche e una privata) e ha permesso anche un’azione mattutina da parte delle stesse educatrici.
In parallelo a questa attività ben strutturata, nell’oratorio di S.Alessandro si è avviata un’attività di supporto per i ragazzi della scuola primaria. Tale attività è sempre stata caratterizzata da una struttura e una conduzione più informale, anche rispetto alla collaborazione con la scuola e l’amministrazione comunale.
Negli anni tanto i ragazzi e ragazze che hanno usufruito dell’accompagnamento, quanto i volontari si sono andati sempre più concentrandosi nel territorio della Parrocchia delle Stelle, fino a suggerire l’accorpamento in un'unica sede (quella dell’oratorio delle Stelle appunto) e il trasferimento di un’altra azione all’oratorio del S.Cuore (la scuola di italiano per stranieri concomitante in due giorni con l’accompagnamento scolastico).
Nell’anno 2010/2011 Il Progetto College è stato parte di un progetto più ampio di coordinamento delle azioni sul territorio comunale volte alla prevenzione della dispersione scolastica insieme alla Cooperativa Milagro, che già attuava sue azioni in collaborazione con l’amministrazione comunale. Questo tentativo – non privo di difficoltà inevitabili – ha consentito di mettere a punto e sviluppare competenze e azioni proprie dei soggetti convolti e ci ha consentito di ampliare la nostra azione al di là del supporto scolastico. Nel concreto sono state attuate iniziative aggregative per i ragazzi (giornalino bimestrale, orticultura, sport), un supporto pedagogico e psicologico per gli utenti, una relazione più coinvolgente con i loro genitori.
Inoltre per favorire la partecipazione e il supporto ad alcune famiglie si è adottata un nuovo servizio mensa che intendeva venire incontro ai problemi causati dalla progressiva soppressione dell’analogo servizio operato dalla scuola. Questo ha comportato il reperimento di volontari per il servizio mensa tout-court e per il servizio di trasporto, soprattutto dal plesso scolastico più distante."

Progetto Itinera e College
Seminario Oratorio e doposcuola
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
30/09/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Non si può vivere sani in un pianeta malato - Mercoledì 30 Settembre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

21/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Lavoro dignitoso e imprese sociali - Mercoledì 21 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

28/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Fratelli tutti: nessuno sia lasciato indietro - Mercoledì 28 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

25/09/2020
Convegni

La Rotta Balcanica, dentro o fuori l'Europa?

Venerdì 25 Settembre dalle ore 10.00 - Diretta Youtube e Facebook. L’obiettivo è far conoscere la via che i richiedenti asilo che fuggono da persecuzioni e conflitti del medio oriente devono percorrere dai confini greco-turchi per giungere in Europa. Si tratta di una via pericolosa e impervia, fatta di attraversamenti di paesi, sia dell’Unione europea che esterni all’Unione. Ne parleranno dei rappresentanti delle Istituzioni europee e due europarlamentari...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Debiti e usura. Il coronavirus li fa crescere

La legge sul sovra-indebitamento ha dato sino ad ora esiti molto modesti. A dimostrarlo sono i risultati delle fondazioni antiusura.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
America Latina e Caraibi
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno.