In cosa consiste un doposcuola parrocchiale

...secondaria di primo grado e della primaria, talvolta anche qualcuno della secondaria di secondo grado. Questi luoghi sono spesso caratterizzati da altri spazi, all'aperto e al chiuso, dove giocare prima di iniziare a studiare. Spesso si fa merenda insieme, in alcuni casi chi esce da scuola arriva per il pranzo comunitario.

Le regole prevedono che le distanze si accorcino e che il ritmo sia diverso rispetto alla scuola. In realtà l’organizzazione è complessa, spesso molti volontari di diversa età si alternano per occuparsi di decine di ragazzi. I coordinatori organizzano il lavoro, incontrando e selezionando e formano i volontari, incontrano le famiglie e gli insegnanti, si raccordano con gli altri servizi della rete territoriale.

Secondo l’ultima ricerca condotta da Caritas i doposcuola parrocchiali sono, 300 e ad essi si rivolgono circa 10.000 ragazzi seguiti da 7.000 volontari. Ogni anno ne nascono dei nuovi e ne chiudono altri, ma la tendenza è fortunatamente di costante crescita, dato che anche la domanda di aiuto aumenta.

I ragazzi e le famiglie cercano luoghi come questi, dove accanto al “fare i compiti” si sperimentano relazioni, cura, socialità, impegno verso sé e gli altri. Un luogo quindi prezioso in cui vivere accoglienza e attenzione reciproca e testimoniare insieme fiducia e investimento sul futuro.


I Servizi e le Attività

Seminari Formativi

Realizzazione durante l’anno di seminari e convegni tematici presso la sede centrale di Milano o nelle diverse zone pastorali. I seminari rappresentano un’occasione in cui approfondire alcuni temi e “sfide” del lavoro che i doposcuola affrontano. Sono uno spazio di confronto che dà l’opportunità di interagire e di costruire un sapere partecipato utile a tutta la rete.

Percorsi di formazione e supervisione sul territorio
Realizzazione di corsi di formazione o percorsi di accompagnamento e supervisione sul territorio, co-progettati con i singoli doposcuola o con reti locali di doposcuola.

Formazione
I percorsi formativi riguardano le attività del progetto doposcuola come la relazione educativa, il metodo di studio, il lavoro con culture altre, le dinamiche di gruppo, il ruolo del volontariato.

Supervisione
La proposta, sviluppata negli ultimi anni, consiste in un accompagnamento costante dei volontari e/o degli operatori delle attività di doposcuola durante l’anno. Tutto questo avviene grazie ad incontri mensili o bimestrali, realizzati da pedagogisti o psicologi che attraverso il proprio sguardo esterno aiutano i doposcuola a rileggere la propria quotidianità. Gli incontri aiutano a identificare strategie utili per superare le difficoltà sempre diverse che si presentano nel lavoro di sostegno dei ragazzi.

Sostegno progettuale
Consulenza alla progettazione offerta sia a doposcuola già attivi, sia a parrocchie, associazioni o gruppi di volontari che desiderano dar vita a questo servizio.

Orientamento nella ricerca di finanziamenti e nella partecipazione ai bandi
Consulenza nella ricerca di possibili canali di finanziamento utili, laddove ve ne fosse la necessità, per supportare le attività attraverso risorse economiche. La Segreteria offre in particolare un supporto per la partecipazione a bandi di gara pubblici e privati che richiedono la compilazione di specifici formulari.

Raccolta e condivisione di strumenti di lavoro
Documentazione e archiviazione di materiali e strumenti di lavoro prodotti dai diversi doposcuola, utili per la messa in rete e condivisione tra le realtà.

 

 

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

27/06/2022
Iniziative

Scegli da che parte stare 2022

Campi di formazione e lavoro volontario nel bene confiscato Libera Masseria e Spino d'Adda. Campi estivi per minorenni e maggiorenni dal 27 giugno al 6 agosto 2022. Leggi tute le informazioni...

18/06/2022
Iniziative

Sante subito! Famiglie 2022

Sabato 18 giugno dalle ore 17.00 in Piazza del Duomo a Milano

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Notizie
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...