Progetto Play Studio-Parrocchia S. Antonio in Mercadello

 
 
Nel comune di Novi e più in particolare nella frazione di S. Antonio in Mercadello, si è assistito in questi anni ad una rapida evoluzione del tessuto sociale; da un lato vi è stata una crescita della popolazione grazie alla costruzione di nuovi nuclei residenziali e dall’altro l’incremento della presenza di famiglie straniere residenti. Accanto a questo sviluppo emerge, in particolare in alcune zone, anche un aumento delle situazioni di disagio sociale sia economico che culturale, che naturalmente tocca in primo luogo i minori e le loro famiglie. Ovviamente il terremoto ha aggravato enormemente questa situazione e ha comportato un allontanamento di diverse famiglie dal paese a causa dei danni agli edifici.Osservando quindi queste situazioni di disagio e notando anche che esse non sono limitate alla sola frazione di S. Antonio, ma sono riscontrabili, seppur in forme diverse, anche sull’intero complesso territoriale del comune di Novi, si è pensato di dar vita ad un progetto che, inserendosi nell’ambito dei servizi educativi per minori, potesse mettere in atto forme concrete di sostegno a bambini e ragazzi e alle loro famiglie. Il progetto non vuole rivolgersi in modo esclusivo a situazioni di disagio estremo ma anzi vuole essere il più possibile aperto, nella consapevolezza che esso possa essere utile e significativo per tutti.L’idea è quindi quella di creare un centro educativo che, durante la settimana e attraverso educatori preparati, possa fornire a bambini e ragazzi un valido sostegno didattico per le attività scolastiche, proponendo inoltre attività educative e di animazione quali giochi, laboratori, atelier, film ecc.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
25/09/2020
Convegni

La Rotta Balcanica, dentro o fuori l'Europa?

Venerdì 25 Settembre dalle ore 10.00 - Diretta Youtube e Facebook. L’obiettivo è far conoscere la via che i richiedenti asilo che fuggono da persecuzioni e conflitti del medio oriente devono percorrere dai confini greco-turchi per giungere in Europa. Si tratta di una via pericolosa e impervia, fatta di attraversamenti di paesi, sia dell’Unione europea che esterni all’Unione. Ne parleranno dei rappresentanti delle Istituzioni europee e due europarlamentari...

30/09/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Non si può vivere sani in un pianeta malato - Mercoledì 30 Settembre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

21/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Lavoro dignitoso e imprese sociali - Mercoledì 21 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

28/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Fratelli tutti: nessuno sia lasciato indietro - Mercoledì 28 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Debiti e usura. Il coronavirus li fa crescere

La legge sul sovra-indebitamento ha dato sino ad ora esiti molto modesti. A dimostrarlo sono i risultati delle fondazioni antiusura.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
America Latina e Caraibi
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno.