UNA SPECIALE ATTENZIONE EDUCATIVA

La collaborazione tra Scuola e Doposcuola alla luce della rinnovata normativa sui bisogni educativi dei ragazzi

 

9 maggio 2015

Caritas Ambrosiana
Via San Bernardino, 4
20122 Milano
 
 
Il seminario intende affrontare il tema del rapporto scuola-doposcuola alla luce delle recenti disposizioni ministeriali che hanno posto i bisogni educativi speciali nell’agenda delle scuole. Vista la rinnovata prospettiva pedagogica del provvedimento, abbiamo pensato che queste disposizioni potessero aprire dei nuovi spazi di incontro e di progettazione e che quindi la questione fosse meritevole di riflessione.
Come si realizza, al momento, il rapporto tra questi due soggetti che spesso condividono gli studenti e l’oggetto di lavoro, l’insegnamento e l’apprendimento dei ragazzi, ma che presentano caratteristiche profondamente diverse? Basti pensare al carattere professionale delle scuole contro quello a prevalenza volontaristico dei doposcuola, oppure alla relazione docente-classe incentrata sul rapporto di gruppo a fronte di quella individuale o al massimo di piccolo gruppo tra operatore e ragazzi al doposcuola. Nonché il profilo delle competenze dei ragazzi, eterogeneo quello degli alunni di una classe mentre spesso basso quello dei frequentatori di un doposcuola.
Le relazioni tra queste organizzazioni talvolta vedono i doposcuola “schiacciarsi” sulle richieste delle scuole, offrendo loro un servizio di studio e recupero impossibile in aula. In altre circostanze lo scambio è reciproco e la circolazione delle informazioni permette a tutti gli interlocutori l’osservazione di diverse modalità educative e un reale confronto progettuale. In alcuni casi viene  ratificato un protocollo che definisce le modalità di collaborazione tra i due soggetti, formalizzando e impreziosendo il rapporto.
La co-progettazione è a nostro avviso l’obiettivo a cui tendere e lungo la strada da percorrere la nuova disposizione ministeriale sui B.E.S. può essere lo strumento per garantire concretamente quella speciale attenzione educativa di cui ciascun ragazzo ha bisogno.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
14/11/2019
Iniziative

Il labirinto della violenza sulle donne

14 - 25 novembre 2019 dalle ore ​10 alle ore ​14 e dalle ore 17 fino a fine eventi Fabbrica del Vapore - Via Giulio Cesare Procaccini, 4 - Milano INGRESSO GRATUITO Scopri tutti gli eventi organizzati da Caritas Ambrosiana insieme alla Rete Antiviolenza del Comune di Milano all'interno della rassegna Think Pink!

17/11/2019
Iniziative

A tavola senza sprechi

Domenica 17 novembre 2019 alle ore 11.30 presso il Refettorio Ambrosiano in Piazza Greco, 11 a Milano in occasione di BookCity 2019

27/11/2019
Convegni

Reti di prossimità con le persone anziane

Il seminario è uno spazio di restituzione dei dati e delle informazioni raccolte nella Zona Pastorale III di Lecco.

29/11/2019
Convegni

CENTRO TERESA GABRIELI STORIE DI CASA. TRENT'ANNI E POI .....

Il Centro Gabrieli, casa alloggio per persone con HIV/AIDS, festeggia i suoi 30 anni di ACCOGLIENZE.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Sempre più italiani ai Centri di Ascolto Caritas
“Prima gli italiani” è stato un mantra del recente governo giallo-verde. Ma in realtà lo slogan era in voga ben prima che la coalizione composta dal M5S e dalla Lega di Matteo Salvini .... Leggi qui

IN EVIDENZA
Raccolta indumenti
Sportello Volontariato
Info Volontariato in Caritas Ambrosiana

Scopri come diventare volontario in Caritas Ambrosiana e nelle realtà vicine alla Caritas. Trasformare la tua voglia e la tua energia in servizi utili agli altr ...

Cinque per mille
5 per mille

Codice fiscale: 01704670155 - Sostieni il Rifugio Caritas per persone senza dimora in modo semplice e gratuito. Dona il tuo 5 per mille, scarica il modulo pre-c ...

Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2018 dalla pubblica ammini ...